Schermata-2018-11-14-alle-22.27.25.png

Admin Biella14 Nov 20183min77

Siamoo lieti di comunicarvi che la consueta cena conviviale di Natale per scambiarci gli auguri si terrà sabato 15 dicembre nel centro storico di Modena, nella suggestiva cornice del Palazzo dei Musei.

Saremo ospiti nelle sale dei Musei Civici al se- condo piano, con accesso dall’ingresso principale in Largo Porta Sant’Agostino 337.
Il luogo suggestivo è il complesso di musei d’arte, archeologia, storia e civica nell’arsenale ducale del XVIII secolo.

Nella serata si terranno le premiazioni di chi si è distinto nelle varie classi di velocità, rally e regolarità.
Ospite e fulcro della serata sarà l’Ing. Gian Paolo Dallara, fondatore della omonima azienda, La Dallara Automobili, eccellenza italiana costruttrice di automobili da competizione, fondata nel 1972 a Varano de’ Melegari.

L’accredito dei Soci e amici è fissato per le 19,30. Per chi è interessato, alle ore 19 sarà possibile visitare in anteprima la mostra dedicata agli anni ‘60 “Io sono una poesia. Parole sui muri e le arti negli anni Sessanta tra Modena e Reggio Emilia” che inaugurerà il giorno dopo. Prenotazione obbligatoria, fino al raggiungimento del numero massimo consen- tito di 40 persone.

La prenotazione è obbligatoria entro e non oltre venerdì 6 dicembre.
Prezzo cena euro 70 a persona. Posti limitati.

Segreteria tel. 059 220771 dalle ore 14.30 alle 18
Francesco 347 2503637

[email protected]

 

 

 

 


06955120-F8B7-474B-9002-91FA41E619F9.jpeg

Admin Biella27 Set 20184min166

La Biella alla Corte Pallavicina

sabato 13 ottobre

Siamo a presentarvi un incontro per Soci ed Amici, che avrà luogo sabato 13 ottobrep.v.

Il  ritrovo è fissato alla Cagliari Caffè di Modena, Via Emilia Est 1129,  per  una breve visita all’azienda e al particolarissimo museo della storia del caffe.

La  meta della giornata è il Relais Pallavicina, nota anche come Castello Pallavicina e Palazzo delle Due Torri, della famiglia Spigaroli.

Per chi non la conoscesse è  un’azienda agricola che sorge a Polesine Parmense, nel comune di Polesine Zibello in provincia di Parma, a pochi passi dal fiume Po.

Pranzeremo nel noto ristorante stellato dopo aver visitato il museo del Culatello e del Masalen.

http://www.anticacortepallavicinarelais.it/

Nel pomeriggio rientrando , visiteremo il Castello di Fontanellato, è un maniero d’epoca medievale interamente circondato da fossato colmo d’acqua, in provincia di Parma; al suo interno si trova la Saletta di Diana e Atteone, nota per gli affreschi manieristi del Parmigianino.

 

Programma:

ore 09:00 ritrovo a Cagliari Caffè , colazione e visita del museo del Caffè.

0re 10:00 partenza percorrendo l’autostrada con arrivo alla Corte Pallavicina , visiteremo l’azienda agricola e le cantine famose per la stagionatura del Culatello.

ore 12:30 Pranzo nel rinomato e stellato ristorante della Corte, dello Chef Spigaroli.

ore 16:00 Partenza per visita alla Rocca di Fontanellato (Pr).

ore 18:00 Rientro .

Si prega di prenotare entro e non oltre mercoledì 10 ottobre.

Costo per equipaggio di 2 persone 100,00 euro.

Info e prenotazioni:

[email protected]

Francesco 347 2503637

 

 


13855-ShowroomMaserati2017PresentazionebiografiaErmannoCozza-e1512660024122-1280x678.jpg

Admin Biella13 Set 20184min200
Cena conviviale del club alla Corte dei Melograni di Modena
Strada Pomposiana 216, Modena
mercoledì 3 ottobre p.v.ore 20,30
‘ con la Maserati nel cuore’
Saranno con noi a cena alla Corte dei Melograni, giardino estivo di Vinicio di Modena, Fabio Collina, Adolfo Orsi con Ermanno Cozza che presenterà ai soci e amici del Circolo della Biella il libro ‘con la Maserati nel cuore ‘ di Nada Editori.
Ermanno Cozza protagonista del libro è il racconto di un uomo formidabile che da 66 anni custodisce e tramanda la tradizione del Tridente. Ha fatto parte del team iridato F1 con Fangio
il volume “Con la Maserati nel cuore” scritto da Ermanno Cozza ed edito da Giorgio Nada Editore. Il libro in 500 pagine, corredato da decine di foto a colori e in bianco e nero è la biografia di un uomo entrato nel 1951 alle Officine Alfieri Maserati, componente del reparto corse Maserati F1 e oggi considerato la vera memoria storica della Casa automobilistica modenese.

Attraverso una narrazione appassionante e ricca di “dietro le quinte” sino ad oggi del tutto inediti, Ermanno Cozza ripercorre oltre 60 anni di vita aziendale vissuta a stretto contatto di grandi campioni, in primis l’argentino Juan Manuel Fangio che nel 1957 conquistò il titolo mondiale F1 con la Maserati 250F.

Protagonisti insieme all’autore anche Fabio Collina Responsabile Maserati Classiche e l’editore Giorgio Nada e Leonardo Acerbi, responsabile editoriale della casa editrice. Al tavolo dei relatori Adolfo Orsi e Matteo Panini, noti collezionisti e tra i più autorevoli esperti a livello mondiale di auto d’epoca. Adolfo Orsi, che ha firmato la prefazione del volume, è il nipote dell’omonimo proprietario della Casa del Tridente dal 1937 al 1968.

Ermanno Cozza spiega che: «Questo libro nasce da una promessa fatta ad un collezionista italo americano che aveva chiesto via fax al reparto Maserati Classiche una consulenza per restaurare una sua vettura. Qualche anno fa lo incontrai al raduno di Sankt Moritz e nel corso di un pranzo, affascinato dai miei racconti, mi diede l’idea e mi chiese di scrivere il libro. Più che la mia biografia è il racconto di una epopea industriale, di una azienda che da artiginale quale era, seppe dominare il mondo e vincere il titolo di F1 con mezzi enormemente inferiori rispetto alla concorrenza tedesca. Pensate che al reparto ricerca sviluppo noi eravamo 5, mentre i nostri avversari di allora potevano contare su 50 ingegneri. Per darvi l’idea della volontà e dell’ardimento che ci animava, il 25 dicembre 1953 passai la giornata di Natale in fabbrica per deliberare un motore che doveva partire per le corse. A essere sinceri non fu un grande sacrificio, era troppa la passione per questo lavoro. Da tanti maestri del Tridente che ho incontrato qui in fabbrica ho imparato la serietà sul lavoro, la capacità di apprendere, il modo di ascoltare ed aiutare il prossimo. Qualcuno la ha definita quasi come una malattia. Si chiama tridentite».

Info e prenotazioni:

[email protected]

059 220771

 


678_0_5715843_506109.png

Admin Biella14 Giu 20183min238

LA SESTA EDIZIONE DEL SALONE SI SVOLGERA’ IL 22 E 23 SETTEMBRE TRIBUTO SPECIALE PER ENZO FERRARI A 120 ANNI DALLA NASCITA

In concomitanza ai 100 anni dell’anniversario e delle celebrazioni dedicate all’Eroe ed Asso degli Assi Francesco Baracca, caduto sul Montello nel 1918 e le cui gesta sono giunte sino a noi anche per l’emblematico distintivo che contraddistingueva gli aerei sui quali volò, il CAVALLINO RAMPANTE, abbiamo deciso di ospitare nel contesto di MMG 2018, una rappresentanza tangibile del profondo legame tutt’ora esistente tra la nostra Città terra di motori e l’Aeronautica Militare Italiana.
Donato direttamente dalla Famiglia Baracca ad Enzo Ferrari-primo Socio del nostro Circolo-, il  “Cavallino”, rielaborato e posto sul giallo brillante che contraddistingue l’araldica di Modena, apparve sulle Alfa Romeo della Scuderia Ferrari già negli anni ’30 per divenire successivamente il Logo ufficiale delle Rosse di Maranello. Nel frattempo in ambito militare, oltre ad essere da sempre presente nel blasone del Piemonte Cavalleria, l’Aeronautica ne conservò ed adottò graficamente l’originale cavallino con la coda rivolta in basso e di colore alternativamente bianco o nero, per il celebre e glorioso 4° Stormo Caccia, reparto maggiormente decorato e “competitivo” in tutti i teatri operativi nei quali ha servito la nostra Bandiera (il nostro Paese)!
Il Museo Storico dell’AM, su indicazione dello Stato Maggiore dell’Aeronautica , ci concede l’onore di presentare ed esporre  in anteprima una riproduzione statica del  più celebre e vittorioso Caccia italiano: , recentissimamente ricostruito e restaurato per questa occasione proprio con le insegne della Squadriglia 90ma 4° f.Baracca!
Il Circolo della Biella Autostoriche, organizzerà contestualmente una mostra tematica ed una conferenza alla quale interverranno Autorità Comunali, Ufficiali Dell’AM ed ospiti relatori legati alla storia dell’Aviazione e dell’automobilismo sportivo.


w655_modena-terra-di-motori-logo.jpg

Admin Biella3 Giu 20182min982

L’evento promosso da ACI in partnership con la Camera di Commercio ed il Comune di Modena

sabato 15 giugno riecheggeranno echi di ricordi e rombi dell’epoca per le vie del centro di Modena, i soci e amici del Club sono invitati a partecipare con ritrovo al centro di Modena a questa rievocazione storica per le strade della città ed all’ex Aerautodromo con una passerella di straordinarie vetture da collezione.

Il Programma:

ore 14.00 Rievocazione storica per le strade della città di Modena con partenza dal Parco Enzo Ferrari lato via Emilia percorrendo il Parco cittadino

ore 15.00 Performance di auto e moto d’epoca in Viale Italia (ex rettilineo della storica pista)

ore 19.00 Inaugurazione nelle stradine del Parco Ferrari dei nuovi busti dei piloti famosi che hanno fatto di Modena una piccola Indianapolis

ore 19.00 Visita alla nuova torre di controllo restaurata
e conclusione della manifestazione con la Banda cittadina e la Corale Rossini

Informazioni: Francesco: Tel. 347 2503637 /

email: [email protected] circolodellabiella.it


IMG_1380.jpg

Admin Biella3 Giu 20182min367

Sabato 07 Luglio ritorna il classico appuntamento estivo del Circolo della Biella sulle strade dell’Appennino modenese con kermesse finale nella splendida cornice del Castello di Monfestino del nostro socio Guido Aggazzotti Cavazza.

Programma:

ore 14.00 Ritrovo nella azienda Agricola Hombre in Via Corletto Sud 320 , Modena  e visita alla Collezione Maserati Umberto Panini;

ore 15.00 Partenza in colonna lungo le strade dell’Appennino;

ore 18.00 Arrivo prima vettura a Monfestino di Serramazzoni;

ore 19:30 Cena conviviale e distribuzione riconoscimenti ai partecipanti.

I mezzi dovranno essere in regola con le norme di circolazione del codice della strada vigente in quanto la manifestazione ed il giro turistico si snoderanno su strade regolarmente aperte al traffico.

Costo equipaggio 80,00 euro per due persone.

L’iscrizione anticipata è necessaria per partecipare. Chiusura iscrizioni martedì 3 luglio.

Per ulteriori informazioni:

Francesco – tel. 347 2503637 

email: [email protected]

GEF_1357
F0F_8001
F0F_7626
F0F_7654
IMG_1860
IMG_1949
IMG_4487
DSC_8470
IMG_4249

BiellaCaldaro-3.jpg

Admin Biella16 Apr 20184min323

Raduno sociale Circolo della Biella

26/27 Maggio 2018

La strada del Vino di Caldaro e l’Eremo di San Romedio

Vi presentiamo il programma del raduno che si terrà nel meraviglioso scenario del Trentino, in suggestivi e poetici luoghi.

I posti sono limitati a 20 equipaggi,il costo di sabato e domenica tutto compreso è di 300 euro, inviamo i riferimenti per informazioni:

Francesco 347 2503637

[email protected]

 

SABATO 26 MAGGIO

Ore 14:30 / 15:30

Ritrovo partecipanti presso Wine center  ai Stazione 7- 39052 Caldaro al Lago (BZ)

Ore 16:00

Trasferimento presso il Winecenter – Via Stazione 7 – Caldaro (BZ)

Visita e degustazione dei vini della Kellerei Kaltern e della Tenuta Baron Di Pauli

Ore 17:30

Partenza in colonna per il centro di Caldaro, display delle vetture in Markt Platz e visita al Museo del vino

Ore 18:30

Deflusso partecipanti e sistemazione nelle strutture prenotate

Ore 20:00

Cena presso Ristorante Ritterhof – Strada del Vino 1° – Caldaro

Domenica 27 MAGGIO

Ore 9:30 – 9:45

Ritrovo partecipanti per “riordino” presso Winecenter – Via Stazione 7 – Caldaro (BZ) e sfilata per il centro storico di Caldaro e trasferimento in colonna per il Mendel Pass (1.366 slm). Percorreremo l’antica strada, oggi SS42, che con i suoi 15 tornanti ci condurrà alla stazione a Monte della funicolare più antica e lunga d’Europa.

Ore 11:30 – 12:30

Corse libere in discesa e risalita attraverso la funicolare.

Ore 13:00

Trasferimento presso un il Ristorante Il Falchetto – Loc. Regole di Malosco

38010 SARNONICO (TN) – Val di Non – Trentino

Ore 15:00

Partenza per Cles e visita al Museo Retico

*Causa problemi di logistica opzione la visita all’Eremo di San Romedio è volontaria e non organizzata dal Circolo.

Ore 17.00

Rientro sulla A22 in direzione Modena


ita-1010.png

admin21 Mar 20183min230

 

Il nostro Circolo è stato incaricato dall’Asi di organizzare a Modena il 14 aprile p.v. una sessione nazionale di verifica per la Targa Oro.

Molti Soci e amici hanno fatto visita per presenziare e conoscere le auto e le loro originalità.

La Sessione di verifica ha avuto luogo presso i locali dell’EFFERCI SERVICE Srl con sede in Via della Fornace 20 Formigine (M0), dove gentilmente il Socio Carlo Caselli e i suoi figli  ci hanno ospitati con immensa cortesia e ospitalità. 

 


ita-663.jpg

admin20 Mar 20185min342

Si rinnova, come tutti gli anni, la sfida tra i regolaristi della Biella con la certezza che saremo sempre più numerosi a contenderci questo ambito premio.

Ecco il programma ed il regolamento della 17ª Edizione.

Regolamento
Il partecipante alle suddette gare si deve iscrivere come concorrente del Circolo della Biella.
Non vale la classifica assoluta, ma quella tra i Soci del Circolo. 

Verranno premiati a fine anno i migliori 3 equipaggi che si sono distinti.

 

Punteggio
Partecipazione a ogni gara: 10 punti
Classifica Soci: 15 punti al 1°
10 punti al 2°
9 punti al 3°
8 punti al 4°
7 punti al 5°

Punti Handicap: per rendere più equilibrata la competizione e offrire a tutti la possibilità di competere per la vittoria, si introduce il punteggio di 50 punti di penalità per tutti i vincitori del Campionato Sociale dell’anno precedente valevole per l’anno in corso.

Calendario gare

22 aprile: 12  Coppa Città di Meldola.

27 maggio: 6° targa A.C Bologna. Memorial Giancarlo Sabatini

07 luglio : Trofeo di Monfestino

8 settembre: 5° Gran Premio di Modena … sulle strade di Enzo

22 settembre : 1° Motor Gallery show


6eabfc63-e326-4ed9-a714-59c30cec5573.jpg

Admin Biella18 Mar 20182min207

 

 

 

Anche quest’anno si svolta la CERIMONIA DELLA BENEDIZIONE dei mezzi a motore il giorno 25 MARZO 2018 presso l’Autodromo di Marzaglia.

Lo svolgimento della cerimonia ha avuto inizio alle ore 12:00 con lo schieramento dei mezzi in pista, ma già dalle ore 9:00 turni in circuito hanno scaldato l’aria.

 

Over booking di presenze, il vespa club, le moto e tante auto, hanno reso felice chi è appassionato e  Don Sergio Mantovani che ha ricordato la benedizione dei mezzi che si teneva all’areautodromo di Modena nel 1959.



Il Circolo della Biella

Tra gli oltre 600 Soci, italiani e stranieri, sono presenti costruttori, piloti e personaggi famosi nel mondo dell’automobile che continuano ad alimentare la grande passione per le auto d’epoca. Il cuore della Biella è sempre lo stesso, vivo e pulsante, infatti varie e molteplici sono le attività organizzate per i Soci del Circolo tutto l’anno.

Orario segreteria – Da lunedì al venerdì / 15:00 – 17:30


SCRIVICI

CONTATTACI


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato su eventi e novità del circolo.